Stampa questa pagina

Fondazione Caritro per il territorio

05 Agosto 2020



piano anti covid

Fondazione Caritro ha creato importanti iniziative rivolte al sistema trentino per fronteggiare l’emergenza causata dal Covid-19 e per mettere a disposizione del territorio importanti misure per favorire la ripartenza ed il ritorno alla normalità.

L’intento delle nuove iniziative, che si aggiungono alla programmazione ordinaria nei settori della ricerca, istruzione, cultura e sociale, è di facilitare e sostenere le realtà trentine nel progettare iniziative e attività da sviluppare con logiche di rete e di comunità nel breve periodo.

Si riepilogano di seguito le iniziative che sono state definite nel c.d. piano anti covid di Fondazione Caritro.

INTERVENTI SVOLTI TRA MARZO E APRILE 2020 PER CONTRASTARE L'EMERGENZA

Fondazione Caritro ha stanziato circa un milione di euro per contrastare l’emergenza causata dal covid 19 di cui 500 mila euro sono stati utilizzati per l’acquisto di apparecchiature sanitarie e dispositivi di protezione individuale per personale sanitario individuati d’intesa con l’APSS, 164 mila euro sono stati destinati per  l'acquisto di 700 tablet che sono stati donati a studenti e famiglie per incentivare la didattica online, 175 mila euro sono serviti per sostenere progetti di ricerca applicata per tramite della "Call for Projects: COVID-2019" pubblicata dalla Fondazione per la Valorizzazione della Ricerca Trentina.

Fondazione Caritro ha poi contribuito con 95 mila euro al fondo iniziative comuni gestito dall'associazione di categoria ACRI per il sostegno delle esigenze finanziarie degli enti di terzo settore. L'iniziativa ha dato vita al Prestito Sollievo, un'offerta di finanziamenti dedicati alle organizzazioni del Terzo settore (da 10.000 a 100.000 euro) erogati da Intesa Sanpaolo e garantiti da un apposito Fondo attivato dal sistema delle Fondazioni Bancarie italiane, alla cui attivazione ha contribuito anche Fondazione Caritro.

INTERVENTI SVOLTI E PROGRAMMATI TRA MAGGIO E SETTEMBRE 2020 PER FAVORIRE LA RIPARTENZA
Per facilitare la ripartenza, sono stati attivati interventi condivisi con altri interlocutori partner del sistema trentino che prevedono modalità straordinarie di sostegno da parte di Fondazione Caritro.

ricerca

BANDO RICERCA PER LA RIPARTENZA

Budget deliberato: 200 mila euro

Il Bando vuole fornire risposte concrete che possano agevolare e velocizzare il processo di maturazione e riorganizzazione della collettività trentina nel periodo post-covid, sostenendo progetti di ricerca scientifica nel contesto delle scienze umanistiche, giuridiche e socio-economiche nelle seguenti aree: Area Formazione e Didattica per la ripartenza: soluzioni per favorire studenti, insegnanti, famiglie, istituzioni scolastiche e formative; Area Inclusione Sociale: soluzioni per contrastare gli effetti di medio e lungo periodo durante il periodo di isolamento su alcune fasce di popolazione socialmente fragili.

Scopri di più >


formazione
CONCORSO COME RIPARTIAMO?

Il concorso punta a valorizzare e premiare la creatività dei giovani (14-18 anni) favorendone il protagonismo attivo per la ripartenza della comunità attraverso una comunità di dialogo tra giovani studenti, docenti e realtà culturali interessate favorendo l’avvicinamento dei giovani alle realtà culturali.

La fase uno del bando scadrà il 15 ottobre 2020

Scopri di più >

BANDO COMUNITÀ SCOLASTICHE CHE RIPARTONO

Budget stanziato: 450 mila euro

Il bando ha l'obiettivo di sostenere progetti che consentano di mettere in pratica durante l’a.s. 20/21 gli aspetti approfonditi nel contesto del piano straordinario di formazione cercando di favorire lo sviluppo di comunità di dialogo, di approfondimento e di progettazione tra Istituti e docenti che condividono la necessità della sperimentazione di nuove modalità ed azioni per la didattica. Si vuole inoltre favorire la condivisione e la disseminazione delle buone pratiche sperimentate mettendole a disposizione di altri docenti o di altri Istituti con logiche di sistema.

Il bando scadrà il 10 novembre 2020 alle 17

Scopri di più >

CONCORSO NEL VENTRE DELLA BALENA

L’iniziativa nasce dal desiderio di mettere gli studenti delle scuole secondarie di primo grado al centro di un percorso che ha permesso loro di sperimentarsi nell’utilizzo degli strumenti audiovisivi, portando il proprio contributo in voce e sguardo nella visione del contemporaneo, assumendo un ruolo propositivo verso il mondo degli adulti.

Scopri di più >


cultura
BANDO EVENTI CULTURALI DI PROSSIMITÀ

Budget stanziato: 150 mila euro

Il bando ha l'obiettivo di favorire la graduale ripartenza del sistema culturale con iniziative in forma ridotta che si svolgeranno luoghi differenti da quelli convenzionali e di trasformare lo scenario attuale in un'opportunità per favorire nuovi format di offerta e fruizione rigenerando il tessuto culturale grazie a comunità di vicinato.

Partner del bando: Comune di Trento e Comune di Rovereto
Facilitatori coinvolti: Coordinamento Teatrale Trentino, CSV Trentino - Centro Servizi Volontariato

Progetti finanziati prima fase
Scopri di più >

Progetti finanziati seconda fase Scopri di più >



QUARTO BANDO PER PROGETTI DI VOLONTARIATO CULTURALE 2020

Budget stanziato: 120 mila euro

Il bando ha l'obiettivo di favorire la ripartenza dell’offerta del sistema culturale sostenendo progetti di divulgazione sviluppati con logiche di rete da realtà di volontariato, eventualmente prevedendo anche modalità di utilizzo a distanza tramite l’uso di tecnologie digitali.
Per ampliare le opportunità messe a disposizione delle realtà di volontariato culturale, questo quarto bando straordinario, si aggiunge alla normale programmazione dei bandi quadrimestrali pubblicati nel corso dell’anno.
Il bando scadrà il 30 settembre 2020 ore 17

Scopri di più >

BANDO SVILUPPO DIGITALE PER LA CULTURA

Budget stanziato: 310 mila euro

Il bando ha l’obiettivo di promuovere lo sviluppo di comunità di coprogettazione per ripensare competenze, strumenti, modalità di offerta e fruizione culturale anche a distanza.
Si vogliono sostenere progetti che prevedano soluzioni applicative in tempi brevi, in grado di favorire la crescita del sistema culturale trentino anche in prospettiva futura favorendo la condivisione e trasferibilità delle soluzioni sviluppate e delle esperienze maturate ad altre realtà del sistema culturale.
Il bando scadrà il 30 settembre 2020

Scopri di più >


volontariato

BANDO COMUNITÀ ATTORNO ALLE FRAGILITÀ

Budget stanziato: 500 mila euro

Il bando ha l’obiettivo di sostenere progetti con risultati sociali concreti di breve periodo e stimolare gli enti di terzo settore a ripensare e sperimentare modalità per affrontare fragilità familiari e sociali anche in riferimento dall’emergenza sanitaria. Il bando intende inoltre rafforzare la sostenibilità degli interventi grazie al coinvolgimento di diversi partner presenti sul territorio e favorire la condivisione e trasferibilità delle buone pratiche sperimentate ad altre realtà e contesti del sistema del welfare locale.
Ente partner: Euricse

Scopri di più >

BANDO RETI PER LA FORMAZIONE DI COMPETENZE LAVORATIVE

Budget stanziato: 550 mila euro

Il bando ha l'obiettivo di favorire la ripartenza del sistema sociale ed economico sostenendo progetti programmati e realizzati con logiche di rete e di filiera per la formazione, per lo sviluppo di competenze lavorative e per favorire concreti inserimenti nel mondo del lavoro.
Partner del bando: Agenzia del Lavoro

Scopri di più >


BANDO RI-PROGETTAZIONE DEGLI SPAZI PER IL WELFARE

Contributi deliberati: 134 mila euro

Il bando ha l'obiettivo di favorire la ripartenza di realtà non profit con il coinvolgimento di professionisti esperti e trovare soluzioni innovative per garantire l’erogazione dei servizi di welfare nel rispetto delle nuove normative e inoltre vuole promuovere la collaborazione tra il mondo del welfare sociale e i professionisti del settore edilizio condividendo le buone pratiche  realizzate con altre realtà non profit.
Partner del bando: Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Trento e Ordine degli Ingegneri della Provincia di Trento

Scopri di più >

 





 

Questo sito utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione.