Fondazione Caritro entra in fase 2

13 Maggio 2020

Fondazione Caritro entra ora nella fase 2, con ulteriori 2,6 milioni di euro, volti a far ripartire il Trentino in diversi settori con un approccio di condivisione e co-progettazione tra realtà pubbliche e private, for-profit e no-profit.

L'istituto di via Calepina rilancia infatti il proprio impegno negli “interventi di emergenza COVID 19” a sostegno della ricerca diagnostica, acquistando dispositivi di protezione individuale e macchinari per l'APSS, oltre a tablet per gli studenti trentini per un totale di quasi 1 milione di euro.

Una manovra che vede un investimento di 3,6 milioni di euro, di cui troverte descrizione nel comunicato stampa e nella lettura facilitata dell'infografica allegata.

Con preghiera di diffusione attraverso i vs. canali, vi auguriamo buon lavoro.

Cordialmente,
Ufficio Stampa