Primo bando per il volontariato culturale 2022

10 Dicembre 2021

 Per presentare la domanda è necessario accedere alla piattaforma ROL.

RICHIESTA ONLINE

L'impegno della Fondazione per la cultura

La Fondazione stimola la produzione, la diffusione e la valorizzazione di attività culturali in quanto viene ritenuta un’azione strategica per favorire e promuovere la crescita e lo sviluppo della società.
In particolare, la capacità del sistema locale di programmare e realizzare progetti culturali favorisce in modo diffuso la creatività, la conoscenza, la partecipazione attiva, il confronto e il dialogo tra idee e visioni diverse.

Obiettivo del bando

Favorire la vivacità dell’offerta del sistema culturale sostenendo progetti di divulgazione culturale sviluppati con logiche di rete da realtà di volontariato culturale.
• Sostenere nuove proposte e modalità di offerta e fruizione culturale, anche con logiche di prossimità, sostenendo progetti che valorizzano linguaggi espressivi sia di tipo tradizionale sia a carattere maggiormente sperimentale
• Promuovere progetti che coinvolgano la collettività nella riscoperta e rigenerazione culturale di luoghi della città e dei territori

Al momento della presentazione dei progetti si chiede la selezione di una delle seguenti categorie:
- progetti sperimentali (ad esempio, iniziative dove prevalgono modalità e linguaggi innovativi e originali)
- progetti tradizionali (ad esempio, iniziative dove prevalgono modalità e linguaggi più usuali e consolidati)

Destinatari del bando

Il bando è destinato a reti composte da almeno 2 realtà di volontariato culturale che collaborano per programmare e realizzare un progetto.
Per realtà di volontariato culturale si intendono: enti di terzo settore, imprese sociali, associazioni, fondazioni, cooperative sociali, comitati.
BUDGET STANZIATO 150.000 euro
PUBBLICAZIONE 10 dicembre 2021
TERMINE 25 gennaio 2022 ore 17.00