Bando eventi culturali di prossimità - seconda scadenza 15/09/2020

24 Luglio 2020



RICHIESTA ONLINE

Gli interventi della Fondazione per la ripartenza

Fondazione Caritro ha promosso un piano rivolto al sistema trentino per fronteggiare nell’immediato alcune emergenze causate dal Covid-19, ma soprattutto per mettere in campo misure per favorire la successiva ripartenza ed il ritorno alla normalità.

L’intento degli interventi straordinari della Fondazione che si aggiungono alla programmazione ordinaria nei settori della ricerca, istruzione, cultura e sociale è di facilitare e sostenere le realtà del territorio nel progettare iniziative e attività da sviluppare con logiche di rete, di comunità e di breve periodo.

Per facilitare la ripartenza e per garantire adeguati livelli di flessibilità per gli interlocutori, gli interventi condivisi con altri interlocutori partner del sistema trentino prevedono interventi e modalità straordinarie rispetto al sostegno ordinario di Fondazione.

Obiettivi principali

Favorire la graduale ripartenza del sistema culturale con iniziative in forma ridotta e in luoghi non convenzionali
Trasformare lo scenario attuale in un'opportunitò per favorire nuovi format di offerta e fruizione rigenerando il tessuto culturale grazie a comunità di vicinato

Destinatari del bando e fasi

Il bando è destinato a reti associative formate dal almeno tre realtà, di cui:
associazione culturale
capofila
ente partner culturale esperto
ente partner (ETS, Ente pubblico, impresa)

Il termine per la presentazione delle candidature come ente partner culturale esperto è fissato al 30 giugno
Il termine per la presentazione dei progetti è fissato al 10 luglio e al 15 settembre ore 17.00
Segue la fase di valutazione e selezione dei progetti. Ulteriori informazioni e dettagli sono presenti nella normativa del bando.

Facilitatori coinvolti: Coordinamento Teatrale Trentino, CSV Trentino - Centro Servizi Volontariato

Scarica la lista aggiornata dei partner culturali esperti

PARTNER Comune di Trento e Comune di Rovereto
PUBBLICAZIONE 22 giugno 2020
RISORSE A DISPOSIZIONE fino a 8.000 euro per ciascun progetto accolto