Bando 2018 per giovani coinvolti in progetti di ricerca

10 Settembre 2018

Attenzione! Le domande di contributo per il presente bando devono essere presentate esclusivamente attraverso la procedura "ROL" (Richieste On-Line). (NON E' NECESSARIO CONSEGNARE IL CARTACEO FIRMATO AL TERMINE DELLA COMPILAZIONE)

Richiesta online

Premessa

La ricerca scientifica produce nuove conoscenze e le mette a disposizione della società, favorendo lo sviluppo sociale, economico e tecnologico del territorio.
Nell’ambito dei propri interventi in questo settore, la Fondazione sostiene l’inserimento dei giovani in attività di ricerca svolte da enti qualificati, offrendo loro occasioni di formazione e di crescita. Gli interventi sono programmati nella consapevolezza che il futuro della ricerca comincia dai giovani. L’intento è di valorizzare le risorse umane e promuovere lo sviluppo sociale ed economico della comunità stimolando positive forme di collaborazione anche con le realtà del sistema economico e produttivo.

Finalità

Tramite questo bando la Fondazione intende sostenere la crescita di giovani ricercatori mettendo a disposizione risorse economiche per giovani coinvolti in progetti di ricerca in Italia e all’estero presso enti di ricerca.

Destinatari

I destinatari del bando sono giovani laureati in possesso di laurea magistrale, conseguita con votazione non inferiore a 105 e da non più di 30 mesi, che vengono coinvolti in qualificati progetti di ricerca in Italia o all’estero.

Requisiti essenziali per l'ammissibilità dei progetti

Al momento della presentazione della domanda, i giovani proponenti devono:

essere residenti in Trentino da almeno tre anni;

aver conseguito la laurea magistrale da non più di 30 mesi;

non avere ancora compiuto 30 anni (salvo deroga fino ad un massimo di 1 anno per chi esibisce documentazione attestante il congedo di maternità)

non fruire, nel periodo di durata del progetto presentato, di ulteriori borse, contratti o assegni di ricerca di durata superiore a 3 mesi

Possono essere presentati unicamente progetti che:

siano avviati nel 2018;

prevedano una durata compresa tra 18 e 24 mesi;

prevedano l'approccio e le metodologie tipiche della ricerca scientifica, ponendosi obiettivi innovativi, da perseguire secondo un percorso conoscitivo ben programmato, con mete intermedie e risultati verificabili;

prevedano la dichiarazione formale di una realtà di ricerca che si renda disponibile ad ospitare il giovane coinvolgendolo in un progetto di ricerca scientifica ed a gestire gratuitamente tramite la propria amministrazione la borsa di studio/assegno/contratto messo a disposizione dalla Fondazione

 

Informativa Privacy

BUDGET STANZIATO 150.000 euro
PUBBLICAZIONE 6 aprile 2018
TERMINE 10 settembre 2018
 RICERCATORE ENTE OSPITANTE TITOLO PROGETTO CONTRIBUTO STANZIATO
 Davide Andreatta UNIPD - Dipartimento di Agronomia
Restauro ecologico dei prati montani trentini: sperimentazione di tecniche per l'incremento della diversità specifica 30.000,00 euro
 Camilla Fava Centro Studi Difesa Civile
Le shelter cities come luoghi di protezione per le attiviste dei diritti umani. Costruire spazi sicuri per creare nuove opportunità, occasioni di crescita e rafforzamento di capacità e competenze 29.520,00 euro
 Marco Ferrari Società degli Alpinisti Tridentini
L'architettura dei Forti. Strategie per un'interpretazione paesaggistico-architettonica dei Forti trentini 30.000,00 euro
 Daniela Ranzi Fondazione Museo Storico del Trentino
La comunicazione storica e culturale per le nuove generazioni. Case Tudy: mostre ed eventi per il centenario della nascita di Chiara Lubich (1920-2008) 30.000,00 euro
 Sabrina Beber UNITN - CIMeC
Studio dei correlati neuroanatomici della comprensione del linguaggio in persone con afasia 22.500,00 euro