Bando memoria 2019

17 Dicembre 2018

 

 

Richiesta online

L'impegno della Fondazione per la cultura

La Fondazione stimola la produzione, la diffusione e la valorizzazione di attività culturali in quanto sono ritenute azioni strategiche per favorire e promuovere la crescita e lo sviluppo della società.

In particolare, la capacità del sistema locale di programmare e realizzare progetti culturali favorisce in modo diffuso la creatività, la conoscenza, la partecipazione attiva, il confronto e il dialogo tra idee e visioni diverse.

Obiettivo del bando

Favorire il recupero e la valorizzazione della memoria storica locale sostenendo progetti sviluppati con logiche di rete da realtà di volontariato culturale che coinvolgano attivamente anche le nuove generazioni.
A tal fine i progetti di raccolta, analisi, conservazione e successiva valorizzazione di materiale o documentazione di interesse collettivo devono dimostrare di coniugare i temi della memoria con la contemporaneità, stimolando dunque riflessioni su tematiche legate non solo al passato, ma anche all’attualità.

Destinatari del bando

Il bando è destinato a reti composte da almeno 3 realtà di volontariato culturale che programmano e realizzano un progetto con logiche di collaborazione. Per realtà di volontariato culturale si intendono: associazioni, fondazioni, cooperative sociali, comitati, organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale.

BUDGET STANZIATO 120.000 euro
PUBBLICAZIONE 18 dicembre 2018
TERMINE 29 marzo 2019
ENTE
TITOLO PROGETTO CONTRIBUTO STANZIATO
Associazione 46° Parallelo Il dramma dei bambini nel vortice della Guerra 10.000 euro
Associazione Culturale G.B.Lampi 1519-2019 Cinquecento anni di Comunità intorno alla Pieve di Santo Stefano in Revò 12.000 euro
Linum Ecomuseo della Val di Peio Paroloti: storie di emigrazione della Val di Peio 8.000 euro
 Terragnolo Eventi Terragnolo, i volti e le storie di una valle 12.000 euro
 Proloco Marco 1919 - Il ritorno 4.500 euro
 La Poderosa APS Il 1968 di Remo Costa. Riflessioni di un marxista 2.500 euro
 Fondazione Stava 1985 onlus Dove Stava una Valle (titolo provvisorio) 6.500 euro
 Circolo Fotoamatori Valle di Ledro Occupiamoci del futuro. Fotostoriche della Valle di Ledro 12.000 euro
 Fondazione Castelpergine onlus Castello di carte 10.000 euro
 Centro Documentazione Luserna 1919. Il ritorno dei profughi 4.000 euro
Biodistretto della Val di Gresta Il sistema agricolo terrazzato della Val di Gresta 11.000 euro
Associazione Filarmonica di Rovereto Renato Dionisi, un operaio della musica. Sguardi contemporanei attraverso la sua opera 12.000 euro
 Assocazione Centro Astalli Trento onlus Promemoria. Quando il ricordo diventa incontro 9.500 euro
L'esito conclusivo della valutazione sarà comunicato tramite lettera scaricabile dalla piattaforma ROL.