Recuperando il tempo

26 Aprile 2018

La vita di inizio Novecento è stata il filo conduttore della manifestazione, di scena a Lavarone

 

tempo

 

Ricordare il passato per capire meglio il futuro e dare valore al tempo, una risorsa di cui tutti disponiamo ma alla quale non sempre diamo il giusto peso. Una considerazione che a Lavarone è stata tradotta in una manifestazione, dal significativo titolo “Recuperando il tempo”.
Momento clou del progetto è stata la rievocazione storica che ha riportato il borgo cimbro all’inizio del Novecento. Grazie a 300 figuranti e al lavoro di numerosi altri volontari è stato possibile scoprire la vita di un tempo – contraddistinta da ritmi più blandi ma non per questo meno faticosi – in tutte le sue sfaccettature: dai mestieri ai cibi che andavano per la maggiore, passando per l’istruzione. Un aspetto, quest’ultimo, che i bambini della zona hanno potuto scoprire grazie all’allestimento di una classe scolastica di inizio Novecento. Spazio anche all’eleganza e ai fasti degli Asburgo grazie al valzer viennese che ha ricordato come Lavarone fosse una località amata e frequentata anche dall’imperatore Francesco Giuseppe e dalla sua corte.

PROMOTORE Pro Loco di Lavarone
PARTNER

Biblioteca comunale di Lavarone
Fondazione Forte Belvedere Gschwent
Comune di Lavarone
Comunità degli Altipiani Cimbri
Comune di Luserna
Fondazione Museo Storico
APT Folgaria, Lavarone e Luserna

Isacco Corradi
2 edizione
300 figuranti