Sviluppo di metodiche molecolari avanzate per il controllo di qualità microbiologico nei processi di produzione di prodotti farmaceutici e di integratori alimentari

25 Luglio 2017

Una ricerca per implementare l'uso di metodologie molecolari alternative o complementari a quelle attualmente in uso per il controllo qualità microbiologico

pacchioni

Grazie a questo progetto condotto insieme all'azienda farmaceutica E-Pharma Trento SPA è stato possibile implementare l’uso di metodologie molecolari (real-time PCR) alternative o complementari alle metodiche che sono attualmente in uso per il controllo di qualità microbiologico nei processi produttivi in ambito farmaceutico e nel monitoraggio degli ambienti di produzione e confezionamento. Allo stato attuale i metodi microbiologici attualmente in uso presso l'azienda utilizzano tecniche di coltura microbiologica per identificare, anche in termini numerici, i microrganismi eventualmente presenti nelle matrici farmaceutiche: tali metodologie, però, hanno tempi di risposta lunghi e rallentano tutto il processo produttivo dell'azienda. Grazie a questa approfondita ricerca è stato possibile iniziare ad introdurre tecniche molecolari avanzate, come la real-time PCR ed il NGS (Next Generation Sequencing), per il controllo della carica batterica presente in materie prime e prodotti finiti, oltre a caratterizzare la comunità microbica presente nell'aria e nell'acqua dell'ambiente di lavoro. Tutto ciò va naturalmente a vantaggio di una più rapida risposta e di un controllo qualità preciso in merito all’analisi dei prodotti farmaceutici.

ENTE DI RICERCA CIBIO - UNITN

IMPRESA/REALTA' DEL SISTEMA ECONOMICO TRENTINO E Pharma Trento S.p.A.
Filippo Pacchioni
4 ricercatori coinvolti
24 mesi durata progetto
5 giorni risparmiati su analisi controllo qualità