Leggere e scrivere matematica, fisica e scienze

13 Giugno 2013

Comunicare la scienza in modo chiaro, ma anche studiare l’italiano con metodo scientifico.

storia1

Il progetto è nato da una duplice esigenza. Da un lato c’era la volontà di favorire l’apprendimento delle materie scientifiche da parte degli studenti attraverso una migliore comprensione dei testi in cui vengono illustrate. È provato, infatti, che è questo molto spesso l’ostacolo di tanti giovani. Dall’altro c’era quella di mettere in comunicazione e far collaborare due ambiti che operano storicamente a compartimenti stagni nel nostro Paese: le materie umanistiche e quelle scientifiche.
Abbiamo coinvolto i docenti in 30 ore di alta formazione, teorica e laboratoriale, in cui hanno potuto condividere competenze e metodologie utili alla definizione di attività sperimentali da svolgere in classe.
Questa esperienza è stata una grande arricchimento per gli insegnanti, per gli studenti e anche per l’istituto Iprase che ha sperimentato un approccio innovativo.
Il percorso si è concluso con un convegno in cui i ragazzi hanno mostrato i lavori svolti: poster, elaborati, relazioni scientifiche chiare e curate. È stata davvero una grande emozione.

PROMOTORE Iprase
PARTNER Università degli studi di Trento, Accademia della Crusca
Elvira Zuin
14 istituti scolastici
70 insegnanti
400 studenti