Secondo bando per progetti di welfare generativo programmati e realizzati con logiche di comunità

31 Maggio 2018

logowelfarecolori

Iscriviti entro lunedì 2 luglio 2018 agli incontri laboratoriali

Attenzione! Le domande di contributo per il presente bando devono essere presentate esclusivamente attraverso la procedura "ROL" (Richieste On-Line). La Fondazione avviserà tramite i propri canali in merito all'attivazione del presente bando. (NON E' NECESSARIO CONSEGNARE IL CARTACEO FIRMATO AL TERMINE DELLA COMPILAZIONE)

L'impegno avviato nel contestodel welfare generativo

Le azioni della Fondazione Caritro, della Provincia Autonoma di Trento e della Fondazione Demarchi nel settore sociale sono volte a promuovere la coesione sociale e la tutela delle categorie sociali deboli. L’intento condiviso è quello di facilitare proficue interazioni tra diverse realtà pubbliche e del privato sociale.
Queste realtà hanno avviato nel 2015 il percorso denominato Welfare a Km Zero con l’ascolto del territorio attraverso un confronto con i principali attori sociali, economici e istituzionali per costruire un’analisi condivisa dei problemi di contesto. Successivamente sono stati realizzati dei laboratori per stimolare la nascita di progetti concreti da fare convergere in un bando.
Questo bando rientra nel percorso che intende rafforzare la cultura e la pratica di azioni di comunità con effetti generativi per sperimentare nuove modalità di risposta a problematiche sociali che aumentano a fronte di risorse economiche decrescenti.
Investire in politiche di welfare generativo significa dunque intercettare effettive vulnerabilità, creare reti ed avviare iniziative condivise volte alla soluzione dei problemi con minori risorse economiche.
In altre parole, si tratta di promuovere percorsi di innovazione sociale generando nuove risorse, modificando le modalità con cui persone, enti ed istituzioni operano, nel rispetto di tutto ciò che la comunità trentina ha costruito nel tempo.

Finalità del bando

Tramite questa seconda edizione del bando si intende incentivare la programmazione e la sperimentazione di interventi pluriennali di welfare generativo co-progettati con logiche di rete e di comunità, mettendo a disposizione opportunità di approfondimento e risorse finanziarie.
In particolare, si intende sostenere la fase di avvio triennale di progetti in grado di:
- sperimentare modalità innovative per risolvere problematiche o vulnerabilità sociali
- sperimentare forme di generatività sociale
-
co-progettare con logiche di comunità e con il coinvolgimento anche di realtà esterne al sistema del welfare sociale
- programmare la sostenibilità organizzativa ed economica.


Destinatari del bando

Il bando è destinato a reti formate da almeno 3 realtà con sede in provincia di Trento, di cui:
  • almeno una realtà di Terzo Settore che agisce con esperienza nel sistema locale del welfare sociale
  • almeno un Ente Locale (Comunità di Valle e/o Comuni,
    con il coinvolgimento della Comunità titolare delle funzioni socio assistenziali)
  • almeno una realtà appartenente al sistema economico-produttivo.
E’ auspicabile che la rete di realtà coinvolte sia funzionale a favorire effetti generativi, positive contaminazioni di esperienze e punti di vista, nonché la sostenibilità organizzativa ed economica nel tempo.

 

Informativa Privacy

PARTNER quattro loghi
BUDGET STANZIATO 750.000 euro
PUBBLICAZIONE 31 maggio 2018
TERMINE ISCRIZIONE LABORATORI 2 luglio 2018
TERMINE 10 ottobre 2018