Bando 2018 per progetti di riordino e valorizzazione di archivi

20 Aprile 2018

Attenzione! Le domande di contributo per il presente bando devono essere presentate esclusivamente attraverso la procedura "ROL" (Richieste On-Line). (NON E' NECESSARIO CONSEGNARE IL CARTACEO FIRMATO AL TERMINE DELLA COMPILAZIONE)

Richiesta online

Premessa

La Fondazione, ritenendo che sostenere la cultura significhi facilitare la creatività, la conoscenza, la capacità di pensiero, il confronto e il dialogo tra punti di vista diversi, nell’ambito dei propri interventi volti a favorire la crescita della comunità, stimola la produzione, la promozione e la valorizzazione di attività culturali.
In particolare, la salvaguardia e la valorizzazione di documenti e materiali riferiti alla storia ed alla cultura del territorio trentino è, per la Fondazione, un’azione importante per la valorizzazione delle tradizioni locali e per la crescita consapevole delle generazioni future.

Finalità

Tramite questo bando si intende sostenere progetti volti alla conservazione della memoria e delle fonti documentarie di ampio interesse per la comunità trentina ed alla loro diffusione su larga scala.
Vengono dunque presi in considerazione progetti di riordino, descrizione inventariale, valorizzazione e diffusione della conoscenza su fondi archivistici esistenti, non ancora resi fruibili al pubblico, e contenenti informazioni di interesse collettivo riguardanti le comunità, l’economia e le istituzioni trentine.

Destinatari

I destinatari del bando sono le realtà proprietarie o depositarie del patrimonio documentario (o di una parte di esso) che operino in modo qualificato nel campo del riordino di archivi o si avvalgano della collaborazione di realtà o di archivisti qualificati.
Almeno una delle realtà coinvolte nel progetto deve avere sede in provincia di Trento.

 

BUDGET STANZIATO 150.000 euro
PUBBLICAZIONE 08 febbraio 2018
TERMINE 20 aprile 2018