Un forno per tutta la comunità

05 Dicembre 2017

Al via la prima campagna di crowdfunding della Vetrina delle idee: aiuta anche tu Riccardo, Gianclaudio e Marco a costruire un forno nel parco di Calavino

Un tempo, come testimoniano i resti del forno comunitario di Pompei, prima che in ogni casa ci fosse una cucina, si cuoceva il pane nel forno di quartiere.

Riccardo, Gianclaudio e Marco vogliono riportare nel loro paese questa antica tradizione costruendo un forno di comunità nel parco Nadac di Calavino. Il forno non sarà solo uno strumento per la cottura del pane, ma anche un ritrovo sociale per gli abitanti della zona. Sarà gestito dai volontari della Pro Loco ma resterà aperto a chiunque vorrà usufruirne: singoli o famiglie che cercano un posto dove organizzare una festa di compleanno, associazioni che promuovono l’educazione alla salute, corsi di panificazione o eventi per riscoprire le tradizioni della nostra cucina.

I principali destinatari saranno tutti gli abitanti del comune di Madruzzo e gli utenti del parco Nadac provenienti da comunità limitrofe. Si stima un’affluenza annua di circa 500 utilizzatori tra famiglie e gruppi di associazioni.

Oggi i tre ragazzi sono pronti per realizzare il loro progetto, ma hanno bisogno di una mano per raccogliere i fondi necessari. In cambio di un piccolo contributo offrono a chi li sosterrà un buono pizza e la possibilità di lasciare il proprio nome su uno dei mattoni del forno.

Dona anche tu a questo link: http://www.vetrinadelleidee.it/forno-di-comunita/