Bando 2018 cultura e sport per il sociale

01 Dicembre 2017

Bando 2018 cultura e sport per il sociale

Attenzione! Le domande di contributo per il presente bando devono essere presentate esclusivamente attraverso la procedura "ROL" (Richieste On-Line). (NON E' NECESSARIO CONSEGNARE IL CARTACEO FIRMATO AL TERMINE DELLA COMPILAZIONE)

Richiesta online

Premessa

Il territorio provinciale è contraddistinto da numerose realtà associative che contribuiscono a mantenere saldi e positivi i legami sociali: le associazioni di volontariato culturale, le associazioni sportive dilettantistiche, le associazioni di promozione sociale, come molte altre, con le loro attività quotidiane producono effetti positivi e generativi su varie fasce della popolazione. Consapevole di tanta ricchezza già presente, la Fondazione intende stimolare ulteriormente la capacità di queste realtà di programmare, presentare, realizzare e documentare iniziative che possano produrre valore aggiunto in ambito sociale, anche facilitando l’incontro tra realtà che operano in ambiti diversi, incoraggiandone la collaborazione secondo logiche di rete. Dunque la Fondazione, oltre a fornire un sostegno economico, stimola costantemente la capacità delle realtà di volontariato di programmare, presentare, realizzare e documentare iniziative di crescente qualità.

Finalità

Tramite questo bando la Fondazione intende sostenere progetti innovativi che dimostrino la capacità di fondere linguaggi e contenuti della cultura e dello sport con finalità sociali. Per questo, si intende favorire la collaborazione tra realtà che si occupano di volontariato sociale e realtà che agiscono in ambito culturale e/o sportivo.

Destinatari del bando

I destinatari del bando sono reti formate da almeno 2 realtà di volontariato, di cui una realtà attiva in ambito sociale e una realtà culturale o sportiva, che programmano e realizzano un progetto con logiche di collaborazione. Per realtà di volontariato si intendono le realtà che agiscono senza scopo di lucro, quali: associazioni, fondazioni, cooperative sociali, comitati, organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale e associazioni sportive dilettantistiche.

Requisiti essenziali per l'ammissibilità dei progetti

Possono essere presentati unicamente i progetti che:

siano programmati e realizzati in rete tra almeno due realtà di volontariato con sede in provincia di Trento; prevedano, tra le due realtà culturali di cui al punto 1) l’individuazione di una realtà proponente; vengano realizzati in provincia di Trento; prevedano di essere avviati dopo il termine per la presentazione dei progetti;si concludano entro 12 mesi dalla data di avvio;prevedano un costo complessivo non superiore a 30.000 euro.

Ciascuna realtà proponente può presentare domanda per un solo progetto. Per ulteriori informazioni si rimanda alla normativa del bando scaricabile qui sotto

BUDGET STANZIATO 100.000 euro
PUBBLICAZIONE 01 dicembre 2017
TERMINE 16 febbraio 2018